Intestino ansia e depressione, esiste un collegamento.

Quello che mangiamo può influenzare la nostra salute? Intestino ansia e depressione. Cosa hanno in comune? L’intestino può svolgere un ruolo importante nel regolare le nostre emozioni, anche la nostra ansia e il panico. Anche la depressione può essere influenzata dalla funzionalità del nostro intestino.

Questo articolo è stato scritto per la rivista online della Casa di Cura San Pio X – Humanitas (Milano). Ho cercato di chiarire lo stato dell’arte sul rapporto tra cibo, intestino ansia e depressione.

Intestino ansia e depressione: perchè sono collegati?
Vi invito a leggere l’articolo completo sul sito di Humanitas San Pio X dove lavoro come psichiatra presso il Centro di Medicina Personalizzata per i Disturbi d’Ansia e di Panico

Intestino, ansia e depressione.Ecco la prima parte dell’articolo:

“Può sembrare strano eppure la nostra salute mentale potrebbe essere influenzata anche da come funziona il nostro intestino.

«Sebbene diversi studi sugli animali abbiano dimostrato che il microbiota intestinale può modulare lo sviluppo di sintomi quali l’ansia e la deflessione del tono dell’umore – spiega il dottor Francesco Cuniberti psichiatra presso il Centro per i disturbi d’ansia e di panico di Humanitas San Pio X –, i meccanismi non sono ancora chiari.

Tuttavia, esistono iniziali prove a supporto dell‘influenza del microbiota enterico sulla funzione cerebrale

Infatti, è dimostrato tra i possibili meccanismi coinvolti che le alterazioni della funzionalità intestinale risulterebbero in grado di influenzare la composizione e la stabilità del microbiota intestinale, innescando, come ipotizzano i risultati degli studi, il rilascio di fattori infiammatori che alterano la barriera intestinale. 

Questo, sebbene siano ancora iniziali le evidenze scientifiche sull’uomo, ha portato a ritenere che ci possa essere una relazione con i sintomi gastrointestinali che, spesso, tra gli altri di diverso tipo, sono presenti anche nei pazienti con depressione o disturbi d’ansia». “

Francesco Cuniberti

Francesco Cuniberti

Medico Psichiatra

Sono uno Medico specializzato in Psichiatria nel Dipartimento di Neuroscienze “Rita Levi Montalcini” a Torino.

Lavoro nel team guidato dal Prof. Giampaolo Perna come Assistente alla Ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomediche – Humanitas University a Milano e come psichiatra clinico nel “Centro di Medicina Personalizzata sui Disturbi d’Ansia e di Panico” presso la Casa di Cura San Pio X Humanitas a MilanoInoltre, sono Assistente alla Ricerca presso il Dipartimento di Neuroscienze Cliniche presso la Casa di Cura Villa San Benedetto Menni – Suore Ospedaliere a Como.

Mi occupo principalmente di Disturbi d’ansia, di Panico e di Depressione